Seguici su

Esplora contenuti correlati

20/03/2020

visualizza su facebook visualizza su twitter visualizza su twitter


Attrazione e mobilità dei ricercatori: nuovo termine per l’avvio delle attività a seguito dell’attuale emergenza sanitaria nazionale

Prorogato al 25 giugno 2020 l’avvio delle attività delle proposte finanziate con D.D. 1621/2019

L'immagine raffigura due persone che stanno lavorando insieme attorno a un tavolo


A seguito dell’attuale emergenza sanitaria nazionale dovuta all’epidemia da Covid-19 e dell’impatto che tale situazione ha comportato sulle normali attività delle strutture universitarie, il Ministero dell’Università e della Ricerca ha disposto con Decreto direttoriale 16 marzo 2020, n. 373 di prorogare al 25 giugno 2020 il termine per l’avvio delle attività delle proposte ammesse a finanziamento con il Decreto direttoriale 12 agosto 2019, n. 1621 per i Dipartimenti degli Atenei beneficiari che siano impossibilitati a concludere le procedure concorsuali ovvero ad avviare le attività entro il termine del 25 marzo 2020.

Risorse e approfondimenti

  • Proroga termine avvio attività delle proposte ammesse a finanziamento con D.D. 12 agosto 2019, n. 1621 - 17/03/2020
    D.D. 16 marzo 2020, n.373

    PDF

torna all'inizio del contenuto