Seguici su

Esplora contenuti correlati

Dottorati di ricerca innovativi con caratterizzazione industriale

Dottorati Innovativi

Con il Decreto Direttoriale 29 luglio 2016, n. 1540, il MIUR ha avviato l'attuazione delle misure a sostegno del capitale umano previste dal PON Ricerca e Innovazione 2014-2020 - Asse I - Investimenti in capitale umano - Azione I.1 Dottorati Innovativi con caratterizzazione industriale.
L'intervento si inserisce all'interno del Programma Nazionale della Ricerca 2015-2020 e prevede il finanziamento di borse di dottorato di durata triennale, cofinanziate dal Fondo sociale europeo (FSE), aggiuntive rispetto a quelle già finanziate dalle Università.

L'avviso è rivolto alle Università statali e non statali riconosciute dal MIUR con sede nelle Regioni in ritardo di sviluppo (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia) e nelle Regioni in transizione  (Abruzzo, Molise, Sardegna). Con questa misura, le Università delle otto Regioni interessate dal Programma avranno modo di accrescere l'attrattività dei propri percorsi di dottorato in collaborazione con imprese e soggetti internazionali di eccellenza.
Questo primo intervento intende sperimentare una nuova modalità di collaborazione con il mondo imprenditoriale e tiene conto delle traiettorie di sviluppo identificate dal Governo nell'ambito della Strategia Nazionale di Specializzazione Intelligente 2014/2020.

La novità attuativa di questo intervento, fortemente voluta dal MIUR e condivisa con le strutture tecniche della Commissione europea, è rappresentata dall'utilizzo dei cosiddetti  costi standard per la rendicontazione delle operazioni finanziate che consentirà un notevole risparmio in termini gestionali per i soggetti coinvolti e sarà utilizzata da numerose Regioni per l'attuazione di interventi similari.

Con Decreto direttoriale 16 febbraio 2017, n. 353,  è stato approvato il finanziamento di  166 borse  di dottorato innovativo con caratterizzazione industriale per un totale di circa 13 milioni di euro.
123 borse di dottorato sono state attribuite alle università delle regioni in ritardo di sviluppo mentre 43 borse di dottorato sono state assegnate alle università delle regioni in transizione.

Con Decreto Direttoriale 5 giugno 2016, n.1373, sono stati posticipati i termini previsti all'art. 2 del Disciplinare di attuazione del D.D. 353/2017.
In particolare, le attività connesse con la realizzazione dei progetti dovranno concludersi entro il 30 settembre 2020 e il termine della presentazione della rendicontazione finale è inderogabilmente fissato per il 30 novembre 2020.

Risorse e approfondimenti

  • Dottorati innovativi – Guida operativa per i beneficiari - 27/03/2019

    PDF

  • Dottorati innovativi - Nota per i beneficiari sul periodo minimo di studio in impresa e/o all'estero - 04/01/2019
    D.D. 20 dicembre 2018, n. 3381

    PDF

  • Modifica del Disciplinare di attuazione dottorati innovativi a caratterizzazione industriale - XXXII ciclo - 08/03/2018
    Decreto Direttoriale 8 marzo 2018, n. 496

    PDF

  • Decreto Direttoriale 5 giugno 2017, n. 1373 - 05/06/2017
    Dottorati innovativi a caratterizzazione industriale – XXXII ciclo – spostamento termini

    PDF

  • Decreto Direttoriale 16 febbraio 2017, n. 353 - 16/02/2017
    Ammissione finanziamento borse di dottorato

    PDF

  • Allegato A - Tabella Atenei in regioni in ritardo di sviluppo - 16/02/2017

    PDF

  • Allegato B - Tabella Atenei in regioni in transizione - 16/02/2017

    PDF

  • Allegato C - Disciplinare di attuazione - 16/02/2017

    PDF

  • Decreto Direttoriale 25 gennaio 2017, n. 153 - 25/01/2017
    Approvazione graduatoria borse di dottorato

    PDF

  • Regolamento delegato (UE) n.90/2017 - 19/01/2017

    PDF

  • Dottorati di ricerca innovativi a caratterizzazione industriale - 29/07/2016
    Decreto Direttoriale 29 luglio 2016 n. 1540

    PDF


08/03/2018
torna all'inizio del contenuto