Esplora contenuti correlati

Asse I - Investimenti in Capitale Umano Asse IV - Istruzione e ricerca per il recupero – REACT-EU

Asse I e IV


ITA | ENG

L'Asse I è cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo (FSE), con un importo complessivo di 317 milioni di euro. L’Asse punta alla valorizzazione delle risorse umane operanti nel mondo della ricerca e si articola in 4 azioni.

Azione I.1 - Dottorati di ricerca innovativi con caratterizzazione industriale 
Ha come obiettivo il rafforzamento dell’alta formazione e della specializzazione post laurea di livello dottorale in coerenza con i fabbisogni del sistema produttivo nazionale e con la SNSI.

Avviso dottorati innovativi con caratterizzazione industriale - XXXVI ciclo
Avviso dottorati innovativi con caratterizzazione industriale - XXXV ciclo
Avviso dottorati innovativi con caratterizzazione industriale - XXXIV ciclo
Avviso dottorati innovativi con caratterizzazione industriale - XXXIII ciclo
Avviso dottorati innovativi con caratterizzazione industriale - XXXII ciclo

Azione I.2 - Mobilità dei Ricercatori (inclusa l'attrazione)
Ha come obiettivo il supporto alla contrattualizzazione di giovani dottori di ricerca da indirizzare alla mobilità internazionale e di giovani ricercatori attualmente operanti fuori dalle regioni obiettivo del PON 2014-2020, o anche all’estero, da indirizzare verso i territori in ritardo di sviluppo.

Avviso Attrazione e Mobilità dei ricercatori

Azione I.3 - Istruzione terziaria in ambiti coerenti con la SNSI e sua capacità di attrazione 
Ha come obiettivo il sostegno dei percorsi di istruzione terziaria di ricercatori e studenti (universitari e post-universitari) al fine di rafforzare le competenze dei destinatari agevolando la partecipazione a percorsi di alta formazione attraverso l’attivazione dello strumento finanziario Fondo di Fondi.

Risultati Valutazione ex-ante istruzione terziaria
Avviso StudioSì

Azione I.4 - Borse di studio e azioni di sostegno a favore di studenti (capaci e meritevoli e/o privi di mezzi) e di promozione del merito tra gli studenti, inclusi gli studenti con disabilità - Emergenza Covid-19
Questa azione è stata introdotta a seguito della riprogrammazione, approvata con Decisione C(2020) 9258 del 14 dicembre 2020 della Commissione europea, per contribuire alla ripresa del Paese dalla crisi legata alla pandemia sanitaria da Covid-19. 

Decreto Direttoriale 11 dicembre 2020, n. 218 

Asse IV “Istruzione e ricerca per il recupero – REACT-EU”

Con la riprogrammazione REACT-EU è stato introdotto l’Asse IV può contare su uno stanziamento di 1.138 milioni di euro rivolte all’intero territorio nazionale, di cui 490 destinati alle Regioni del Mezzogiorno, e prevede un’articolazione in 6 nuove azioni:

  • Azione IV.1 - Spese straordinarie per l’acquisizione di personale sanitario ai fini del contrasto alla crisi dei servizi sanitari in conseguenza della pandemia da Covid-19;
  • Azione IV.2 - Sostegno alle famiglie per il pagamento delle tasse universitarie;
  • Azione IV.3 - Borse di studio per studenti meritevoli e in condizione di difficoltà economica;
  • Azione IV.4 - Dottorati e contratti di ricerca su tematiche dell’innovazione;
  • Azione IV.5 - Dottorati su tematiche green;
  • Azione IV.6 - Contratti di ricerca su tematiche green.

L’Azione IV.4 mira a promuovere l’attività di ricerca sui temi dell’innovazione, del digitale e delle tecnologie abilitanti sostenendo, al contempo, la valorizzazione del capitale umano, quale fattore determinante per lo sviluppo della ricerca e dell’innovazione in Italia.
L’Azione IV.5 ha l'obiettivo di valorizzare il capitale umano da impegnare in percorsi di dottorato di ricerca su temi orientati alla conservazione dell’ecosistema, alla biodiversità, alla riduzione degli impatti del cambiamento climatico e alla promozione di uno sviluppo sostenibile.
L’Azione IV.6 ha l’obiettivo di finanziare contratti di ricerca con particolare riferimento ai temi della transizione verde, della conservazione dell’ecosistema, della biodiversità e della riduzione degli impatti del cambiamento climatico.


12/10/2018
torna all'inizio del contenuto